Regolamento - THE DANCER - Talent show nazionale per le nuove stelle della danza

Vai ai contenuti

Menu principale:



Art. 1 IL CONCORSO E LE RELATIVE FINALITÀ

a.  Il concorso The dancer si articolerà in:
  • 3 selezioni;
  • 1 ballottaggio (social)
  • 1 finale.
b. Il concorso è volto a far emergere e rendere noti il talento, la personalità e l’attitudine dei concorrenti relativamente al campo della danza, di qualsiasi genere.




Art. 2 LE CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE E L’ISCRIZIONE

a.  Il concorso è istituito per la partecipazione delle seguenti configurazioni di danzatori, di qualsiasi genere di danza:
  • Solista;
  • Coppia (Duo);
  • Gruppo.
b. L’iscrizione si effettua compilando il relativo modulo sul sito internet www.thedancer.it nella pagina "Iscrizione" e inviando il video con la propria esibizione alla mail iscrizione@thedancertalent.it o tramite whatsapp al numero3274791225. L’esibizione nel video deve avere una durata massima di 3 minuti, salva l’esibizione dei gruppi di durata massima di 4 minuti.
c.  Le quote di iscrizione sono:
  • 20€ per ogni solista;
  • 35€ per la coppia;
  • 50€ per il gruppo.
d. Il pagamento si effettua dopo la conferma di iscrizione e prima dell'esibizione nella fase di selezioni nelle forme previste dall'organizzazione.




    Art. 3 LE SELEZIONI

    a. Il concorso si costituisce di 3 selezioni. Il partecipante dovrà esibirsi ad una delle selezioni per meritare l’accesso alla finale.
    b. Il concorrente che partecipa ad una delle selezioni si preclude la partecipazione ad un’altra selezione.
    c. Le selezioni si svolgeranno durante il periodo estivo in tre tappe distinte presso tre città della provincia di Viterbo.
    d. II calendario delle selezioni dei concorrenti sarà definito nei giorni precedenti la data di inizio del Concorso. Le eventuali variazioni al programma dei lavori che si dovranno rendere necessarie per una migliore operatività, saranno rese note quotidianamente durante il concorso.
    e. L’esibizione del concorrente per la selezione deve avere tassativamente una durata massima di 3 minuti, salva l’esibizione dei gruppi di durata massima di 4 minuti.
    f. La giuria deciderà su ciascun concorrente mediante un voto da 1 a 10.
    g. Ogni selezione prevede che i 2 concorrenti che ottengono il punteggio maggiore in seguito alla votazione da parte della giuria hanno diritto di accesso alla finale.




    Art. 4 IL BALLOTTAGGIO SOCIAL

    a. In seguito alla classifica di ogni selezione, redatta sulla base dei punteggi assegnati dalla giuria, il terzo, il quarto e il quinto classificato di ogni selezione accederanno ad una fase di ballottaggio.
    b. I nove concorrenti (tre per ogni selezione) saranno sottoposti ad un unico ballottaggio.
    c. Il ballottaggio prevede la pubblicazione, sulla pagina Facebook ufficiale del concorso "The Dancer Talent", di un video per ciascun concorrente con la propria esibizione.
    d. I quattro video che otterranno il maggior numero di “mi piace”, entro il termine che verrà stabilito, porteranno i relativi concorrenti ad esibirsi il giorno della finale.




    Art. 4-bis IL BALLOTTAGGIO ALLA FINALE

    a. Le quattro esibizioni più votate si esibiranno in apertura della finale.
    b. La giuria deciderà su ciascuna esibizione mediante un voto da 1 a 10.
    c. Vincono i due concorrenti più votati. I due vincitori si considereranno finalisti, quindi avranno diritto di accesso alla finale la sera stessa.
    d. L’esibizione deve avere una durata massima di 3 minuti, salva l’esibizione dei gruppi di durata massima di 4 minuti.




      Art. 5 LA FINALE

      a. I concorrenti che si esibiranno  in finale sono 8: i sei vincitori, due per ogni selezione, e i due vincitori delle sfide del ballottaggio.
      b. La finale è costituita da "duelli" tra due concorrenti cadauna. La giuria decreterà - a maggioranza - sfida per sfida il concorrente vincitore, il quale passerà alla fase successiva.
      c. Ogni concorrente dovrà preparare per la finale 4 esibizioni:
      • due esibizioni di durata massima di 3 minuti cadauna (una per la prima sfida e una per la semifinale), salve le esibizioni dei gruppi di durata massima di 4 minuti.
      • due esibizione per il duello finale di durata massima di 2 minuti cadauna (una esibizione è il cavallo di battaglia; l’altra può essere una contaminazione), salve le esibizioni dei gruppi di durata massima di 3 minuti.
      d. Il concorrente è libero nella scelta delle esibizioni da portare, potendo proporre anche la stessa coreografia più volte.




      Art. 6 IL GIUDIZIO DELLA GIURIA

      a. Durante la fase delle selezioni la giuria voterà le singole esibizioni con un punteggio da 1 a 10.
      b. Durante la finale la giuria dichiarerà con criterio di maggioranza l’esibizione del concorrente vincitore di ogni sfida, il quale potrà accedere alla sfida successiva.
      c. La giuria voterà ogni esibizione secondo i seguenti criteri:
      • tecnica;
      • interpretazione;
      • abilità coreografica;
      • stile.




      Art. 7 I PREMI

      a. Il premio finale è costituito da euro 1000 (mille).
      b. Il premio è unico e medesimo per il vincitore assoluto della finale, di qualsiasi configurazione di danzatori si tratti.
      c. Sono previsti altri premi, costituiti in targhe e riconoscimenti, assegnati da altri personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della stampa presenti alla finale.




        Art. 8 NORME GENERALI

        a. Ogni partecipante al concorso o chi ne fa le veci, all’atto dell’iscrizione, rinuncia a qualsivoglia diritto d’autore di rappresentazione, a qualsiasi compenso per la partecipazione al concorso e autorizza di fatto l’organizzazione ad acquisire e utilizzare la propria immagine ai soli fini promozionali e divulgativi autorizzati dalla normativa in vigore.
        b. I partecipanti o chi per loro, assumono in proprio la responsabilità della loro idoneità fisica. L’organizzazione declina ogni responsabilità per danni alle persone o cose che dovessero accadere nel corso delle varie fasi della manifestazione, siano gli stessi  subiti o causati da persone partecipanti al Concorso.
        c. L’organizzazione ha la facoltà di modificare il regolamento per la miglior riuscita della manifestazione.  Con l’iscrizione alla manifestazione i responsabili prendono atto del suddetto regolamento.


        Torna ai contenuti | Torna al menu